Carrello 0
EnglishItalian

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

DOG FITNESS di Finaldi Salvatore

15/09/2019

"Integratori, dieta Barf, crocche di ultima generazione...non è sufficiente per avere un cane sano".

Le derive del consumismo degli ultimi decenni hanno prodotto effetti nefasti anche nella cinofilia: ci sono sempre più privati, professionisti e conduttori di cani da lavoro o sportivi che spendono una quantità veramente sproporzionata di soldi per la cura e il benessere del proprio amico a quattro zampe. Servirà tutto questo? la risposta è 
 
"probabilmente sì, ma non basta"

Facciamo un esempio su noi umani, che forse ci rende molto più semplice il concetto: Se mangiassimo tutti i giorni cibo biologico, se evitassimo i grassi, mangiassimo pochi zuccheri, se avessimo un ottimo rapporto con verdure  e frutta, e se tutti i giorni ci integrassimo con vitamine e integratori, ne ricaveremmo un miglioramento in termini di qualità di vita? Credo che tutti risponderemmo con un “sì”.
Tuttavia, se a quanto appena scritto angiungessimo che, nonostante l'oculatezza alimentare, siamo comunque costretti a stare 18 ore al pc, assumendo posizioni innaturali con spalle chiuse e schiena storta, e che il movimento più impegnativo che facciamo è quello di alzarsi per prendere una fotocopia dal vassoio della stampante, la risposta alla domanda di cui appena sopra cambierebbe? Secondo voi, tutto quella precisione alimentare quanto può veramente aiutare? A molto poco.
Il concetto è trasportabile di sana pianta sui nostri cani.
Il cane per essere in salute DEVE fare sport, vanno bene la classica passeggiata al guinzaglio ma possiamo fare ancora di più.
Insegniamo un forte richiamo in modo da poter andare nei boschi e permettere al cane di correre liberamente con una postura più naturale possibile. Questo aiuta la mente e il corpo del nostro amico.
Basta questo? No, io sono esigente e chiederei di più al proprietario.
A un maratoneta, a un calciatore o a un tennista basta correre per restare in forma e PREVENIRE gli infortuni? Assolutamente no, fanno stretching , allenamenti mirati a potenziare tutte le fasce muscolari onde evitare sproporzioni nell’accrescimento muscolare e quindi infortuni. Anche per i cani può essere  costruita tutta una serie di esercizi che hanno il doppio vantaggio di salvaguardare la salute del cane e, soprattutto, di stimolare e accrescere anche il rapporto con il proprietario. Infatti, richiedendo essi di lavorare per mezzo di piccoli esercizi di addestramento, si otterrà l’ovvia conseguenza di stringere il rapporto  uomo-cane.
Gli esercizi che posso essere fatti sono veramente vari, seguono alcuni che sono facili da effettuare anche a casa.
 

Esercizio: “terra” e “seduto”

Può sembrare un esercizio stupido e senza un reale senso ma nella realtà dei fatti è uno degli esercizi che più aiutano la muscolatura del dorso nonché tutti i muscoli degli arti anteriori, dalle spalle ai piedi, influendo positivamente anche su tutto il pettorale.

Fate sedere il cane di fronte a voi e muovete la mano verso il basso, tracciando quasi una diagonale che parte dal naso per poi finire quasi sui vostri piedi. Bocconcino a vista e appena assume la posizione a sfinge non esitate a premere il clicker che "dirà" al cane che è quello ciò che volevate, infine premio! Perché sia veramente utile come palestra è necessario che durante il movimento dal seduto al terra il cane resti con i posteriori immobile, quasi come se fosse "incollato" al suolo.

Ottenuto il terra, ora fate esattamente lo stesso movimento ma in senso contrario per fare in modo che il cane dalla posizione terra si rimetta nella posizione seduto. Fate a ripetizione questo esercizio (tre serie da 8 movimenti) e noterete fin dai primi allenamenti come si tonifico i muscoli e come il cane avrà in movimento più fluido. 

ESERCIZIO: "SPIN"

Posizionare il cane seduto sotto le vostre gambe con voi in piedi, e entrambi rivolti con lo sguardo in avanti. Adescate il cane con un bocconcino, fatelo alzare e poi girare intorno la vostra gamba per poi ri-posizionarlo nuovamente tra le vostre gambe. Esercizio che si deve fare più volte e in entrambi i sensi, cinque volte sulla sinistra, cinque volte sulla destra. 

Questo esercizio oltre a essere un valido supporto per lo stretching della muscolatura del cane aiuta anche a rinforzare tutto lo scheletro muscolare del tronco.

Utile anche come riscaldamento pre gara.