Carrello 0
EnglishItalian

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
Obitettivo Zootecnico sul Leonberger, Bonanno -17%

Obitettivo Zootecnico sul Leonberger, Bonanno

36,00 30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 07/12

Crepaldi Editore

SKU L-leo

Per questo prodotto il pagamento in contrassegno non è possibile
​​​​​​​

OBIETTIVO ZOOTECNICO SUL LEONBERGER – IMPONENTE GUARDIANO TEUTONICO

Dati sul libro

– 326 pagine
– 400 immagini (357 foto di cui 26 a colori + 43 disegni di Federica Brambilla Bonanno)
– Copertina a colori
– AUTORE: FABRIZIO BONANNO

Presentazione

Questo libro è il compendio di quasi mezzo secolo di studi sul Leonberger, che ha visto coinvolto l’autore anche come allevatore per un certo periodo. Pur avendo smesso di allevare questa razza, l’autore ha continuato a seguire le sorti cinotecniche del Leonberger non solo in Italia ma anche all’estero, soprattutto in Germania e Francia. Ecco perché Fabrizio Bonanno ha voluto dedicarsi alla scrittura del suo primo volume monografico sul Leonberger, dopo aver dato alle stampe tanti libri su altre razze nella sua ormai lunga attività in campo editoriale. Il presente libro si contraddistingue per l’impronta data dall’autore sulla base della sua cospicua esperienza cinotecnica di allevamento. Particolareggiato è il capitolo dedicato alle peculiarità caratteriali ed attitudinali, con note specifiche di terminologia cinotecnica che mettono anche il lettore neofita nelle condizioni di comprendere il dizionario gergale, attraverso i relativi significati delle sfumature comportamentali di un cane da guardia com’è originariamente il Leonberger. Il capitolo dedicato all’allevamento riporta l’intensa esperienza professionale dell’autore, che si riflette nei criteri selettivi enunciati con la massima precisione, atti a qualificare nel modo migliore la figura dell’allevatore vocato al miglioramento della razza. Non manca nemmeno il capitolo frutto della competenza dell’autore come espositore, delucidando sulla cura del mantello e sulla presentazione per il giudizio nelle esposizioni canine. Il contenuto del libro è poi completato dall’apparato storico contemplante le origini, gli standard del passato ed il cammino evolutivo della razza in Italia, con la menzione dei campioni e degli allevatori consacrati agli annali, cominciando dai coniugi Bonazzola, pionieri del Leonberger nel nostro paese, con le foto dei loro primi soggetti. L’apparato tecnico è infine composto dallo standard attuale e dal suo commento. Il tutto è arricchito da un notevole corredo iconografico, grazie alle foto inviate da molti allevatori e proprietari di varie parti del mondo, oltre che da una straordinaria serie di immagini storiche dei campioni esposti ai raduni del club tedesco di Leonberg, risalenti fino ai primi anni Novanta. Spettacolare pure la galleria fotografica di Leonberger durante il lavoro di salvataggio in acqua a cui la razza è oggi anche adibita.

Dati sull’autore

Fabrizio Bonanno, autore di questo libro, è imprenditore agricolo come produttore cinotecnico, giornalista, scrittore e giudice ENCI / FCI di prove di lavoro per cani di utilità e difesa e protezione civile. Titolare dal 1968 dell’allevamento professionale di Riesenschnauzer neri e Leonberger “di Roccascura”; dal 1979 coadiuva la moglie che seleziona il Bolognese con l’affisso “di Platino Iridio” e dal 1996 sta recuperando il Volpino Italiano di colore rosso. Redattore e curatore di rubriche della rivista “Work Dogs / Cani Utili”, è autore di vari libri cinofili, anche monografici su diverse razze, oltre che di un romanzo. Negli anni Settanta è stato presidente del Club Italiano Bovaro delle Fiandre. Socio fondatore e presidente fin dalla fondazione delle associazioni nazionale e mondiale del Volpino Italiano.

Indice dei contenuti

– Presentazione, pag. 5
– Ringraziamenti dell’autore, pag. 8
– Profilo dell’autore, pag. 11
– Genesi del Leonberger, pag. 15
– Carattere e attitudini, pag. 37
– Test caratteriale , pag. 45
– Addestramento, pag. 49
– Standard retrospettivi, pag. 55
– Standard del 1949, pag. 57
– Standard degli anni Sessanta, pag. 63
– Standard degli anni Ottanta, pag. 71
– Standard attuale, pag. 81
– Commento allo standard, pag. 101
– Proporzioni, pag. 102
– Testa, pag. 105
– Labbra, pag. 113
– Dentatura, pag. 115
– Occhi, pag. 119
– Orecchie, pag. 120
– Coda, pag. 121
– Arti, pag. 127
– Movimento, pag. 141
– Mantello, pag. 143
– Altezza al garrese, pag. 149
– Cammino evolutivo del Leonberger in Italia, pag. 151
– Criteri selettivi di allevamento, pag. 181
– Cura del mantello, pag. 217
– Presentazione e giudizio in esposizione, pag. 221
– Terminologia cinotecnica, pag. 239
– Concetto di razza, pag. 239
– Standard, pag. 241
– Concetto di bellezza, pag. 247
– Andature, pag. 255
– Testa, pag. 261
– Tronco, pag. 275
– Arti, pag. 279
– Carattere, pag. 285
– Alimentazione, pag. 291
– Differenze somatiche tra il Leonberger e il Cane della Serra de Estrela, pag. 301
– Galleria del Leonberger in acqua, pag. 309